/

Una semplice guida per preparare la vostra palestra alla riapertura

Dopo oltre un anno di chiusure, le palestre si stanno finalmente preparando a riaprire i battenti. Ma nell'era post-COVID, la riapertura richiede un po' più di preparazione. I proprietari delle palestre devono introdurre delle linee guida per garantire la sicurezza dei membri e del personale. Noi di PerfectGym abbiamo creato una semplice guida su come preparare la vostra palestra alla riapertura.

Una semplice guida per preparare la vostra palestra alla riapertura

Sebbene le palestre possano ora riaprire in alcuni territori, sono tenute a rispettare le restrizioni governative. Una di queste restrizioni è la limitazione della capacità ad almeno il 50%. Si tratta quindi di un aspetto da tenere in considerazione prima della riapertura. Operare a capacità limitata significa avere almeno la metà dei ricavi, ma anche l'intero costo di manutenzione. Pensate a questi punti prima di riaprire la vostra palestra:

Costi di riapertura vs impegno dei soci

Siate consapevoli dei costi associati alla gestione del vostro club. Cercate di capire se la riapertura della palestra al pubblico è un'opzione valida per le finanze del vostro club. La strategia commerciale di F45 Belconnen si concentra sulla fidelizzazione dei soci. Per questo motivo Sam Issa, proprietario di F45 Belconnen, ha deciso di riaprire la palestra il prima possibile, "anche se non è finanziariamente sostenibile per soli 20 clienti allavolta". Per lui, il coinvolgimento dei soci è la priorità assoluta.

Chiedetevi:

  1. Riaprire con una capacità limitata è economicamente vantaggioso?
  2. Che cosa è importante per me e per la mia palestra?
  3. Il coinvolgimento dei soci è superiore ai costi di manutenzione della palestra?

Cost vs. memebr engagement

Fonte

Capitalizzare sui contenuti online

Se all'inizio della pandemia vi siete buttati a capofitto sui corsi online/virtuali, questo non significa che dobbiate rinunciarvi una volta riaperta la palestra. Creare un piano aziendale che preveda lo streaming di corsi online/virtuali a un prezzo scontato può consentire alla vostra attività di continuare a generare entrate. Inoltre, potrebbe essere un modo per aggirare i limiti di capacità, offrendo spazi sia in classe che online.

Chiedetevi:

  1. Come integrare i corsi online/virtuali nei vostri pacchetti di iscrizione?
  2. Come stabilire il prezzo dei corsi online/virtuali?
    1. Aggiungere alle iscrizioni esistenti.
    2. Iscrizione solo online/virtuale.

Non dimenticate di rivedere i prezzi

È prevedibile che non tutti i soci tornino nelle palestre alla loro riapertura. I fattori che contribuiscono sono situazioni finanziarie difficili, perdita di motivazione o ansia da palestra. Rivedere i prezzi degli abbonamenti può dare ai soci un incentivo a tornare. Una riduzione delle tariffe può anche incoraggiare i nuovi soci a iscriversi per la prima volta.

Per i clienti esistenti

È importante che il vostro club riconosca i soci fedeli. I soci fedeli che hanno mantenuto la loro iscrizione durante la pandemia. Se offrite corsi online/virtuali, riconoscete i soci che vi hanno partecipato. Potete farlo offrendo dei componenti aggiuntivi scontati per un certo periodo di tempo. Anche un'iscrizione scontata per un periodo di tempo limitato è un'opzione.

IMPACTS, un'azienda che si occupa di prendere decisioni informate sui dati, ha misurato il valore dei nuovi membri rispetto a quelli rinnovati. Lo studio di caso ha preso in considerazione tre criteri:

  1. Costo di acquisizione e costo di mantenimento dei membri
    1. Come dimostrano i risultati, è più facile vendere a un membro esistente che a uno nuovo. Questo perché al socio esistente è già stato venduto il vostro marchio. Si associa già alla vostra azienda e a ciò che essa rappresenta.
    2. "Il costo totale medio per l'acquisizione di un nuovo socio è stato cinque volte superiore al costo di mantenimento di un socio esistente". Member cost by type

Fonte

  1. Il valore medio del fatturato annuo
    1. Questo criterio analizza l'entità media dei ricavi generati da un nuovo membro e da un membro esistente. In questo caso, entrambi i membri hanno iniziato come nuovi membri nell'"Anno 1", e nell'"Anno 2" solo uno si rinnova. I soci che rinnovano sono più investiti nel loro club e sono più propensi a spendere di conseguenza. "Il valore totale medio di un socio rinnovato valeva il 35,7% in più rispetto al valore totale medio di un nuovo socio".

Member revenue by type

Fonte

  1. Ricavo netto dei membri mantenuti rispetto a quelli nuovi
    1. "Il valore netto medio di un socio rinnovato era superiore del 66,1% a quello di un socio acquisito". Member net revenue

Fonte

Non si può discutere con i numeri. L'aumento della base di soci è importante e consente al club di espandersi, ma il mantenimento dei soci è più importante per le entrate del club. Quindi, quando vi preparate a riaprire, non dimenticate di dare la priorità ai soci esistenti.

Per i nuovi clienti

Sebbene siano molte le persone che non torneranno nelle palestre, ce ne sono altrettante che lo faranno. Per incoraggiare l'iscrizione di nuovi membri, offrite promozioni introduttive a tempo limitato. Alla riapertura, per incoraggiare l'iscrizione di nuovi membri, Pure Gym offre una serie di promozioni. Le promozioni vanno da un costo di iscrizione limitato a 0 sterline a uno sconto aggiuntivo del 10% per i primi 6 mesi per gli studenti. Se questo non è un incentivo sufficiente, la palestra offre anche uno sconto del 30% sugli abbonamenti a tempo determinato. L'offerta di pacchetti associativi così convenienti incoraggerà sicuramente i nuovi membri a iscriversi.

Pure Gym offers

Fonte

Il vostro business plan è cambiato? La vostra palestra offrirà ora corsi online come supplemento? O forse tutti i vostri abbonamenti includeranno corsi online/virtuali? In caso affermativo, potrebbe valere la pena di rivedere i prezzi della palestra per riflettere questi cambiamenti. Quando rivedete i prezzi degli abbonamenti, tenete presente che il COVID potrebbe aver influito sulla situazione finanziaria dei vostri soci.

Green Monkey Yoga a Miami, Florida, offre un modello di business ibrido. I soci hanno la possibilità di decidere se frequentare le lezioni di yoga di persona o online. I soci che scelgono il drop-in virtuale pagheranno 10 dollari a lezione rispetto al drop-in in classe che costa 25 dollari.

Green Monkey in-class

Green Monkey Virtual

Fonte

  1. Migliorare la comunicazione con i soci

Una comunicazione efficace con i soci è fondamentale. Quindi, prima di riaprire la palestra, potrebbe essere utile rivedere i metodi di comunicazione. Per mantenere i soci impegnati, è fondamentale trovare un equilibrio nella giusta quantità di comunicazione. Di seguito sono riportati tre casi in cui potrebbe essere necessario riconsiderare le comunicazioni:

Evitare che i membri esistenti si ritirino

Una comunicazione regolare può fare miracoli per la fidelizzazione dei soci. La chiave è trovare il giusto equilibrio tra una comunicazione insufficiente e una eccessiva. Adattando la comunicazione agli interessi dei soci si può aumentare il coinvolgimento e impedire che i soci se ne vadano. Prima di riaprire, quindi, è bene riconsiderare i sistemi di comunicazione. Passare a unsistema che offra messaggi automatici potrebbe essere una buona soluzione.

David Lloyd è un gruppo che opera in tutta Europa nel settore della salute, dello sport e del tempo libero. Per coinvolgere nuovamente i propri soci, David Lloyd ha deciso di puntare su un'immagine che vale più di mille parole. Nell'e-mail di reengagement c'è un orsacchiotto triste che attira subito l'attenzione. L'espressione triste di un orsacchiotto si adatta bene al titolo "Ci sentiamo persi senza di voi".

Immagine
David Lloyd Marketing Campaign

Fonte

Coinvolgere nuovamente i membri che se ne sono andati

Attirare un nuovo cliente costa 5 volte di più che mantenerne uno esistente. Per questo motivo, potreste pensare di concentrarvi su quei soci che hanno cancellato la loro iscrizione. Raggiungere questi membri è molto più facile che raggiungerne di nuovi. Questo perché avete già tutti i dati necessari su di loro, riducendo il vostro lavoro della metà. Consultate il nostro articolo del blog Come raggiungere i vostri ex soci per scoprire i consigli utili per farlo.

Annunci COVID

Il futuro è incerto, questo possiamo dirlo. Nessuno può sapere con certezza se, dopo che tutti sono stati vaccinati, la vita tornerà alla normalità. È quindi importante disporre di un sistema di messaggistica automatica. Questo sistema renderà facile l'invio di comunicazioni di massa come la chiusura delle palestre. Potrebbe essere utile creare un sistema che vi aiuti a notificare ai soci se sono entrati in contatto con il COVID.

Immagine
COVID announcments

 

Fonte

Come preparare la vostra palestra alla riapertura in condizioni di capacità limitata

All'inizio vi abbiamo chiesto di pensare se riaprire la vostra palestra a capacità limitata sia conveniente. Se state ancora leggendo, significa che lo è, il che è ottimo! La limitazione della capacità richiede una riflessione strategica.

Essere consapevoli delle limitazioni di capacità locali

Ogni Paese sta riducendo le restrizioni al proprio ritmo. Sono molti i fattori che influenzano i tempi e le capacità di riapertura delle palestre. Ad esempio, molti Stati in Australia hanno permesso alle palestre di riaprire con un tetto massimo di capacità. In California, invece, ogni contea può stabilire i propri limiti di capacità. Ciò dipende dal numero di casi COVID. Prima di riaprire la palestra, quindi, controllate le linee guida locali per assicurarvi di rispettarle.

Software di gestione della capacità

Non sappiamo per quanto tempo il vostro club dovrà operare a capacità limitata. Per questo motivo, sarebbe saggio pensare di investire in un software di gestione della capacità. Tale software vi consentirà di impostare un limite al numero di iscritti alla struttura. Con PerfectGym, il personale sarà in grado di controllare il cruscotto in tempo reale degli attuali iscritti alla struttura. Il software aiuterà il personale a gestire i tempi di attesa dei soci.

Prima della visita, i soci possono verificare la disponibilità del club tramite l'applicazione mobile PerfectGym. Questo ridurrà il numero di chiamate a cui il personale dovrà rispondere in merito alla capacità. Attraverso l'app mobile o il portale clienti, potrete anche consentire ai soci di prenotare in anticipo le fasce orarie per il loro allenamento. In questo modo potrete sapere esattamente quanti iscritti aspettarvi.

Mantenere le lezioni all'aperto, ove possibile

Ovviamente le palestre non possono spostare tutte le attrezzature all'aperto, sarebbe poco pratico. Ma i corsi di gruppo all'aperto possono essere un'opzione ora che fa più caldo. Quindi, se la vostra palestra dispone di uno spazio all'aperto, prevedete di organizzarvi dei corsi. In questo modo la palestra potrà monetizzare dalle lezioni anche quando la capacità è limitata. Alla riapertura, potrete garantire la sicurezza dei soci.

Offrire un modello ibrido di lezioni di fitness

Un modello di business ibrido offre lo streaming in diretta delle lezioni in presenza. In questo modo si porta l'esperienza della palestra ai soci che non sono pronti a tornare in una palestra. Potete farlo offrendo un numero limitato di posti di persona e online che i soci possono prenotare. Quindi, prima della riapertura della vostra palestra, sedetevi e pianificate quanti spazi online e di persona potete offrire. Un modello di fitness ibrido vi aiuterà a gestire la capacità limitata.

La prenotazione anticipata è d'obbligo

Il modo più semplice per controllare e limitare la capacità è introdurre un sistema di pre-prenotazione. Il sistema di pre-prenotazione può essere utilizzato sia all'interno del modello ibrido sia all'interno della palestra. Prima di riaprire, consultate i limiti di capacità. Una volta fatti i calcoli, è possibile impostare limiti adeguati per gli utenti. Un sistema di gestione della capacità online semplifica l'impostazione delle restrizioni.

Immagine
Class pre-booking system

Distanziare socialmente le attrezzature

Palestre come David Lloyds o PureGym distanziano le loro attrezzature. Questo per garantire che i membri mantengano una distanza di sicurezza quando si allenano. Se non siete in grado di farlo, potete mettere dei cartelli di divieto di utilizzo su ogni altra macchina. È un'operazione che va fatta prima di riaprire la palestra.

David Lloyds social distancing

Fonte

Implementare nuove misure di pulizia

La sicurezza dei soci deve essere la priorità numero uno quando si prepara la riapertura. Prima di riaprire la palestra, quindi, introducete linee guida rigorose per la pulizia e la disinfezione. Dovreste creare delle linee guida da seguire sia per i soci che per il personale. Le palestre di tutto il mondo stanno escogitando modi innovativi per mantenere le palestre pulite e sicure per i loro membri:

Mantenere un alto livello di pulizia

Creare un programma di pulizia vigoroso per mantenere alti i livelli di igiene. Ricordare al personale la responsabilità di garantire una disinfezione regolare delle attrezzature. Affiggere poster per incoraggiare la disinfezione delle attrezzature prima e dopo ogni utilizzo. Collocare in tutte le nostre strutture degli igienizzatori per le mani senza contatto. Questo dovrebbe limitare la diffusione dei germi incoraggiando una disinfezione regolare.

Secondo la Roadmap out of Lockdown di Boris Johnson, le palestre hanno potuto riaprire il 12 aprile. Durante la riapertura, la New Forest Health and Leisure ha affisso dei manifesti in tutta la struttura. Questi manifesti hanno lo scopo di ricordare ai membri di pulire le attrezzature. Dopo tutto,

*Puliscila* Per la salute e il benessere degli altri clienti, vi preghiamo di pulire le attrezzature prima e dopo l'uso con le salviette in dotazione. Grazie per la collaborazione. pic.twitter.com/YTs6NB8iYH

- New Forest Health and Leisure (@newforestl) 5 marzo 2020

La formazione del personale deve avvenire regolarmente

È vostra responsabilità, in quanto proprietari di una palestra, assicurarvi che il vostro personale abbia il materiale giusto per mantenere pulito il vostro club. Quindi, prima di riaprire, rifornitevi di tutto l'essenziale. Pensate di organizzare un corso di formazione per insegnare al personale come disinfettare correttamente le attrezzature. Creare un programma di pulizia rigoroso per garantire che il personale sia consapevole delle proprie responsabilità. Il mantenimento di un programma garantirà che il personale porti a termine le operazioni in modo tempestivo. Se siete interessati a saperne di più, consultate il nostro articolo sulle migliori pratiche per una struttura igienica.

Cleaning schedule

Fonte

Le stazioni di disinfezione devono essere facilmente accessibili

I soci devono disinfettare le attrezzature prima e dopo ogni utilizzo. Per assicurarsi che lo facciano, le stazioni di disinfezione devono essere accessibili. Il proprietario di una palestra ha la responsabilità di garantire questo aspetto. Insieme al personale, quindi, individuate i punti più strategici in cui collocare le stazioni di disinfezione.

I soci devono essere responsabili della pulizia delle attrezzature utilizzate

Anche i soci devono essere responsabili del mantenimento della pulizia. Prima della riapertura, affiggete dei promemoria in tutto il club. Questi promemoria devono informare i soci sulle linee guida di sicurezza della palestra. Se la palestra dispone di un sistema di amplificazione, registrare gli annunci che il personale può trasmettere attraverso il sistema di amplificazione.

Ripensare il sistema di filtraggio dell'aria

Dato che stiamo parlando di pulizia, è necessario menzionare il flirt dell'aria. Il COVID è un virus a trasmissione aerea, il che significa che può rimanere infettivo quando è sospeso nell'aria. Per questo motivo, palestre come SoulCycle stanno pensando di aggiornare i sistemi di filtraggio dell'aria. Anche voi dovreste pensarci prima di riaprire. L'aggiornamento della tecnologia di purificazione dell'aria migliorerà la ventilazione e ridurrà la diffusione del virus COVID-19.

Un'alternativa a quanto sopra è il sistema HVAC. Questo sistema massimizza la quantità di aria fresca raccolta dall'esterno. In questo modo si garantisce che l'aria immessa nella struttura sia fresca. Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie ha confermato che migliorare la ventilazione degli edifici riduce il rischio di esposizione al virus COVID-19.

Politica di controllo sanitario

Prima di riaprire la palestra, sarebbe opportuno creare una politica di controllo sanitario. Questa politica può includere un modulo di consenso, un controllo della temperatura e persino una rinuncia legale. Per questo motivo è necessario pensare a questi fattori prima di riaprire la palestra:

  • Modulo di consenso - il modulo di consenso può verificare se un membro ha avuto contatti con una persona malata. Può anche verificare che non siano in quarantena al momento dell'ingresso nella vostra struttura. Attraverso questo modulo è possibile anche verificare se il socio non presenta sintomi di COVID. Un modulo di questo tipo garantisce la sicurezza del personale e dei membri della struttura.
  • Controllo della temperatura - potete chiedere al personale di controllare la temperatura dei membri prima di entrare nella vostra palestra.
  • Rinuncia legale - una rinuncia legale assicura che la vostra palestra sia legalmente protetta. La rinuncia dichiara che il socio è consapevole dei rischi che comporta l'ingresso nella vostra struttura. Il socio è inoltre consapevole che la palestra non è responsabile se contrae la COVID. Inoltre, potete chiedere che vi informino se contraggono la COVID. Una misura di questo tipo vi consentirà di avvisare gli altri membri e di ridurre al minimo la diffusione della malattia.

Temperature check

Fonte

Prepararsi al peggio

Prevedere il futuro nel 2021 è impossibile. Ci sono così tante incertezze che è difficile prevedere cosa accadrà. Molte palestre sono riuscite a riaprire prima di chiudere e riaprire. Sarebbe quindi saggio avere un piano che prepari la palestra a un'altra potenziale chiusura. Questo piano può prendere in considerazione le finanze del club, il personale e le classi virtuali. Ricordate, è sempre meglio essere sicuri che dispiaciuti.

Osservazioni conclusive

Questo è stato un anno strano per il settore del fitness. Ha richiesto molta creatività da parte dei proprietari di palestre per garantire che le loro palestre restassero a galla. Con l'allentamento delle restrizioni, le palestre iniziano a riaprire. Prima di riaprire, i proprietari delle palestre devono considerare molti fattori per garantire la sicurezza dei soci. Seguendo questa guida, potrete iniziare bene la vostra palestra prima della riapertura.

Fonte dell'immagine di copertina.

Thanks for your attention
If you like it, please spread the word!

  • Find us on Facebook
  • Find us on Youtube
  • Find us on Twitter
  • Find us on Instagram
  • Find us on Linkedin

Digitally Transform Your Health Club

As consumers become more in control over their well-being, fitness clubs must be digitally prepared to service members with a variety of options and fitness experiences. Our fitness software acts as a digital platform to facilitate these experiences by utilizing data and integrations to make digital transformation for fitness facilities more possible.

Trusted by the fitness & leisure market leaders. Big and small.

McFit
World Class
Sportcity
Fit For Free
Gold's Gym
Snap Fitness
Fitness 24 Seven
David LLoyd
MacFit
Crunch
Fitness World

Schedule a free demo